Insieme a Punta Giglio: passeggiata fra natura e storia

 
Domenica 28 gennaio, in occasione della Giornata Mondiale dell’Educazione, organizziamo una passeggiata gratuita dedicata in primis a docenti, famiglie e ragazzi.
 
Sono benvenuti anche tutti coloro non hanno mai visitato l’ex batteria di Punta Giglio dopo il restauro e desiderano saperne di più su questa località dove la bellezza naturale si accompagna alle tracce lasciate da importanti vicende storiche.
 

A Punta Giglio, fra natura e storia

L’ex batteria SR 413 di Punta Giglio oggi ospita il MAPS (Museo Ambientale di Punta Giglio – Sardegna) e il Rifugio di Mare. L’area fa parte del Parco Regionale di Porto Conte, una oasi di biodiversità di grande rilevanza ambientale.

Di cosa parleremo?

  • del contesto naturale, dalla fauna alle proprietà delle piante della macchia mediterranea;
  • dell’interazione fra l’uomo e il paesaggio;
  • delle vicende storiche dell’ex batteria;
  • dell’opera di restauro e del riuso di un bene pubblico abbandonato.

Informazioni sullo svolgimento della visita

L’appuntamento è per le ore 11:30 con partenza nell’area antistante l’ex caserma. Consigliamo di raggiungere il punto di partenza dell’escursione con una passeggiata fra i profumi della macchia mediterranea (tempi di percorrenza circa 45 minuti). Il sentiero, di circa 3km, è di facile percorrenza ed è adatto a tutti. Consigliamo l’utilizzo di scarpe adatte all’escursionismo e di abbigliamento comodo a strati.

I posti sono limitati per garantire la migliore esperienza a tutti i partecipanti. Per informazioni e prenotazioni, contattaci via mail a info@rifugiodimare.it o telefonicamente al +39 371 4202350

batteria militare Punta Giglio

Noi siamo qui

Per arrivare in auto è sufficiente inserire sul navigatore “Parcheggio di Punta Giglio”. Qualora i posti auto fossero esauriti nell’area antistante al cancello verde, esistono parcheggi a breve distanza (a Maristella e a Porto Conte)